Una foresta ‘diffusa’ di 3.000 alberi dedicata ai bimbi nati durante la pandemia

L’iniziativa del gruppo di cliniche per la fertilità GeneraLife in collaborazione con Treedom

Roma, agosto 2021 – Una foresta ‘diffusa’ di 3.000 alberi piantati in varie parti del mondo, dal Camerun alla Colombia, dal Madagascar all’Ecuador, dalla Tanzania al Guatemala, dedicata ai bambini nati nel corso della più grande emergenza sanitaria degli ultimi tempi: la pandemia di Covid-19. Bimbi che sono venuti al mondo e hanno iniziato a crescere affrontando fin da subito piccole grandi difficoltà. Gli adulti coperti da una mascherina sul viso, i papà assenti dalle sale parto, i contatti limitatissimi con il mondo esterno.