L’importazione di ovociti vetrificati donati è una strategia adeguata e sicura, con cui gestire cicli di donazione di ovociti in laboratori di fecondazione in vitro di alta qualità. Ciò è stato confermato da uno studio del gruppo GeneraLife sulla “riproduzione umana”.

“In base alla nostra esperienza – scrivono i nostri esperti – quando sono stati assegnati almeno otto ovociti per coppia, abbiamo raggiunto un tasso cumulativo di parto vivo superiore al 50%.

In media, questo numero di ovociti ha prodotto sette ovociti sopravvissuti e ha permesso agli embriologi di estendere con sicurezza la coltura dell’embrione allo stadio di blastocisti e di adottare un approccio di trasferimento di un singolo embrione.

Ciò, a sua volta, ha aumentato la sicurezza del trattamento impedendo l’instaurarsi di gravidanze multiple. Devono, infatti, essere evitate gestazioni multiple, in particolare dopo i cicli di donazione di ovociti in quanto potrebbero solo peggiorare gli esiti ostetrici e neonatali, già di per sé preoccupanti ”.

Link allo studio